Fai il pieno di libertà!

In fondo siamo tuttə un po’ delle macchine, o no?

Al di là di questo “banale” interrogativo, “fare il pieno” di libertà non è così semplice come fare il pieno di benzina…

Riuscire a percepire la libertà, sentirla vibrare sotto la propria pelle, viverla ed esprimerla quotidianamente è un processo che richiede molto tempo e, spesso, non basta una vita per portarlo a termine.

Troppe le catene che ci trattengono, troppe le gabbie che ci intrappolano, troppe le teste “abbassate”, troppi i “no” non detti, troppo alto il livello di repressione che siamo abituati a sopportare.

Essere sempre conformi alla regola, sottostare alle logiche capitaliste, produrre e consumare; l’aver soppresso i sentimenti di lealtà, fratellanza, amore universale; l’aver sfruttato, deturpato, dimenticato la natura; l’aver delegato ad altri (forse a quei social network che ci piacciono così tanto) la scelta dei nostri bisogni, dei nostri desideri, dei modelli da seguire.

Tutto questo ci ha reso dei robot facilmente pilotabili, ognuno impegnato a costruire il proprio piccolo futuro completamente disconnesso dalla collettività. E in ciò, non c’è niente di più lontano dall’essere liberi.

4 replies to “Fai il pieno di libertà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star